Poesia a modo mio

Copertina_mod

È da così tanto tempo che aspetto un briciolo d’ispirazione per questo post che mi sono convinto d’aver cominciato inconsciamente ad autoboicottarmi. Il fatto è che si tratta un post che mi sta particolarmente a cuore. Ho deciso di raccontarvi di questa passione che ho tenuto chiusa in un cassetto per un’eternità e che, soltanto ora, sto tentando timidamente di coltivare. Si tratta del me illustratore, con cui ho fatto e continuo a fare a cazzotti. Forse avrete notato che da qualche tempo ho iniziato a pubblicare delle illustrazioni…

Quasi tutte raffigurano personaggi con gli occhi chiusi, che cercano di entrare in contatto con le proprie emozioni, con la propria sensibilità da sognatori, con la propria poesia… È questa l’idea di fondo: rappresentare persone e personaggi che si spogliano di tutto, socchiudono gli occhi e ascoltano ciò che gli suggerisce il cuore.

Mi piace pensare che dentro ognuno di noi ci sia il personaggio di un libro illustrato che richiama il bambino che siamo stati, una parte di noi col cuore puro, che vive in una dimensione onirica fatta di lacrime buone, generate non dal dolore ma dall’innocenza. Io non lo so se le mie illustrazioni sono belle o se rispettano dei criteri tecnici (e forse questo non dovrei dirlo ma mi sento più a mio agio nella sincerità!), ma so che esprimono qualcosa che ho tenuto dentro per tanto tempo e che ora ho deciso di liberare, concedendogli di esprimersi. In quel qualcosa c’è delicatezza, c’è sensibilità, c’è la purezza di una poesia scritta da un bambino: non sono la metrica o la scelta di similitudini ricercate a colpire, ma lo spontaneità con cui si esprime il cuore, la semplicità e la naturalezza con cui l’innocenza si manifesta.

Ho avuto tanto bisogno di iniziare ed esprimermi anche attraverso questo canale! Nelle ultime settimane diverse persone mi hanno contattato per commissionarmi delle illustrazioni personalizzate, e per me è stata una grandissima gioia accontentare le loro richieste.    Quello che cerco di fare con i miei disegni è di portare quella leggerezza del cuore che ha fatto nascere “Il lato fresco del cuscino” su un biglietto, in un quadro, su una spilla od un taccuino, per aiutare chiunque lo desideri a ricordare che c’è un pezzetto di poesia nel cuore di ognuno. E non potete capire quanto mi piace questa missione!!!

Se volete entrare a far parte di questo mondo onirico dai colori pastello, contattatemi! Sarò felice di accontentare le vostre richieste!

Kino

Commenta